EnglishItaliano

Belsitana 2 – 1 Bompietro

Belsitana 2 – 1 Bompietro

Il campionato del Bompietro inizia sul difficile campo della Belsitana, compagine arcigna e che dà il meglio di se proprio tra le mura amiche. Mister Vaccarella manda in campo i suoi con il trio Albanese – Di Gioia –Albanese a protezione di Saguto, centrocampo folto con Vazzano e Mogavero centrali e Miserendino nei panni del centrocampista “assaltatore”, sulle fasce Domina e Li Puma a supporto degli attaccanti Lupo e Zoda. La partita si dimostra subito combattuta anche se il Bompietro si fa preferire nel primo quarto d’ora sul piano del gioco. La prima occasione capita sui piedi di Lupo che ben lanciato da Mogavero calcia troppo debolmente da buona posizione. L’azione più bela della partita la confezionano ancora gli ospiti con un gran cambio di gioco di Domina che pesca Li Puma il quale è bravo ad andare via al suo diretto avversario e crossare sul secondo palo dove Zoda si attarda in un controllo di troppo e l’azione sfuma. I padroni di casa iniziano a prendere campo e grazie alle belle giocate del numero 10 Geraci (migliore in campo) si rendono pericolosi in avanti. Alla mezz’ora Catania calcia una punizione dal limite dell’area ma trova la pronta risposta di Saguto, sulla respinta dell’estremo difensore ospite però avviene un sospetto contatto tra Albanese e il numero 7 locale, per l’arbitro è calcio di rigore! Dal dischetto si presenta il numero 8 che decide di incrociare il tiro ma si lascia ipnotizzare da uno strepitoso Saguto che si allunga alla sua destra e neutralizza il calcio di rigore tenendo il risultato bloccato sullo zero a zero. Il Bompietro però accusa il colpo e subito dopo c’è un’altra punizione pericolosa dal limite concessa per un’ingenuità; sulla palla va Geraci che disegna una traiettoria tanto bella quanto efficace: 1 a 0. Al 45’ ci sarebbe un’occasione per Lupo ancora una volta ben liberato al tiro ma il destro del numero 10 bompietrino termina alto. La ripresa si apre con gli stessi protagonisti in campo ma con l’avanzamento di Miserendino a fare il centravanti per dare più peso all’attacco. Il Bompietro inizia bene e prende in mano il centrocampo grazie ad una buona prestazione dal punto di vista fisico di Mogavero e Vazzano; ad andare vicino al goal è Albanese che calcia verso la porta un pallone che complice il vento costringe il portiere giallorosso alla parata. Mister Vaccarella decide di giocarsi la carte Lio e lo inserisce al posto di un generoso Zoda, La Placa invece prende il posto di Domina per tentare di osare di più sulla sinistra. L’atteggiamento spiccatamente offensivo da i suoi frutti al 70’ quando proprio dalla sinistra la palla arriva in area a Miserendino che si aggiusta la sfera con la suola e con un preciso destro all’angolino realizza il pareggio: 1 a 1. Il Bompietro sembra aver addirittura la forza per portare a casa i 3 punti adesso e l’occasione buona arriva al 75’ quando Li Puma pesca perfettamente Miserendino che di tacco apparecchia la tavola per Lupo il quale pero calcia dimostra di avere le polveri bagnate quest’oggi calciando troppo centrale e permettendo all’estremo difensore locale di neutralizzare il suo destro. Il Bompietro sostituisce uno stremato Vazzano con Marabeti e retrocede nuovamente Miserendino nella zona mediana del campo, di fatto l’uscita del numero 4 risulterà pesantissima per gli ospiti che di fatto tentano di ovviare scavalcando il centrocampo ma rendendo più facile il compito ai difensori della Belsitana. I padroni di casa si affacciano in maniera pericolosa nella metà campo biancazzurra e all’84’, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Catania è libero di stoppare e calciare verso la porta: 2 a 1. Il Bompietro accusa il colpo ma riesce a creare qualche occasione con Lio e soprattutto con Albanese che, in proiezione offensiva, trova anche il goal del pareggio ma il direttore di gara “vede” un presunto fallo di confusione e annulla la rete. Il Bompietro esce sconfitto oltre i suoi demeriti nella prima trasferta stagionale dove ha però evidenziato poco cinismo sotto porta e soprattutto poca attenzione sulle palle inattive a sfavore; ora testa alla prossima gara in casa per riprendere subito la marcia verso le posizioni nobili della classifica.
A.P.


Photo Gallery

Classifica

Pos SquadraPtiG.VPS
1Calcarelli146420
2Ciminna126402
3Villafrati116321
4Polizzi96303
5Misilmeri96231
6Bolognetta86222
7Belsitana86222
8Alimena66132
9Bompietro46114
10Vicari16015

Ultimo turno

6^a (10/12/2017)Punteggio
Polizzi – Belsitana3 - 1
Ciminna – Villafrati0 - 2
Calcarelli – Misilmeri2 - 2
BompietroVicari5 - 3
Alimena – Bolognetta1 - 1

Prossimo turno

7^a (14/01/2018)
AlimenaBompietro
Belsitana – Ciminna
Misilmeri – Polizzi
Bolognetta – Calcarelli
Villafrati – Vicari

Archivio