EnglishItaliano

Madonie 1 – 5 Bompietro

Madonie 1 – 5 Bompietro

Per credere ancora nella rincorsa play-off il Bompietro ha bisogno di un solo risultato nella trasferta di Scillato contro il fanalino di coda Madonie: la vittoria!
Mister Vaccarella sceglie il 4 – 4 – 2 come “vestito” per i biancazzurri con Saguto in porta, confermatissima la coppia di centrali difensiva costituita dai due Albanese, i terzini sono La Placa a destra e Sabatino a sinistra, a centrocampo a far coppia con il capitano Lupo c’è il febbricitante Mogavero mentre le corsie esterne sono presidiate dalle due ali con licenza di offendere Lio e Li Puma, in attacco con Zoda prima da titolare in prima squadra per Sabella, giovane promessa degli Allievi.
Il Bompietro prova a imporre subito il proprio gioco e prende possesso del centrocampo con Mogavero e Lupo assoluti dominatori nella zona nevralgica del campo; la prima occasione nasce da una splendida sponda di Zoda che lancia verso la porta Lio il quale da posizione angolata non inquadra la porta imprimendo solo potenza al suo tentativo.
Al 10’ minuto è Sabella a sprecare, infatti dopo aver controllato un perfetto lancio di Albanese, a tu per tu con il portiere madonita il giovane attaccante si fa ipnotizzare da quest’ultimo lasciando il punteggio sullo zero a zero.
Al 15’ è Mogavero ad imbeccare il “canterano” che, indeciso se fare il pallonetto o no, spedisce a lato un’altra ghiotta occasione. Finalmente il Bompietro sblocca la gara al 20’ grazie ad un’imperiosa accelerazione di Zoda che poi dal vertice sinistro dell’area di rigore regala un “cioccolatino” a Li Puma che deve solo scartarlo e gustare il sapore dolce dell’ottavo centro in dieci presenze!
L’inerzia della gara è tutta con i biancazzurri che continuano la loro pressione a caccia del raddoppio; da calcio d’angolo è Albanese ad andar vicino al goal e poco dopo è ancora “el Talisman” Li Puma a sfiorare la doppietta con un gran tiro al volo che fa la barba al palo.
È il preludio alla rete del 2 a 0 che arriva con un bel tiro di Sabella da fuori area che trova la fortunosa deviazione di un difensore avversario che rende il pallone imprendibile per il numero 1 locale!
Il Bompietro si siede sul vantaggio e abbassa troppo il proprio baricentro convinto forse di avere già la vittoria in pugno e puntuale arriva la rete che accorcia le distanze per i padroni di casa con Sorrintano che al 42’ vince un duello fisico con Albanese e, appena entrato in area, batte Saguto con un gran tiro per il 2 a1!
Si va negli spogliatoi con il Bompietro in vantaggio di un solo goal a fronte di una dozzina di occasioni create e una gara ancora del tutto in bilico. Il secondo tempo si apre con lo stesso copione del primo con il Bompietro che crea occasioni a ripetizione ma difetta sempre nella realizzazione.
Al 55’ dagli sviluppi di un calcio d’angolo la palla arriva a Lupo che disegna una traiettoria fantastica ma trova la strepitosa risposta di Iannè che con un balzo felino manda il pallone in corner. Il Bompietro si vede annullare due reti praticamente identiche per fuorigioco di Li Puma e sfiora ancora il goal con una gran rasoiata di Lio che sbatte sul palo!
Al 65’ il Bompietro mette in scena un’azione in stile tiqui-taca con una doppia triangolazione con passaggi di prima che portano Lio a calciare verso la porta ma ancora una volta a sbarrare la strada al Bompietro verso il 3 a 1 c’è Ianne che compie un vero e proprio miracolo.
La gara vive un momento di svolta a metà della seconda frazione di gioco quando La Placa “buca” l’intervento e il numero 7 locale si invola verso la porta di Saguto il quale prima neutralizza il tentativo dell’esterno madonita e poi il susseguente tap-in di Sorrintano mantenendo così il Bompietro in vantaggio!
Al 70’ mister Vaccarella gioca la carta Alberti al posto di Sabella puntando tutto sul fiuto del goal del bomber bompietrino e l’attaccante non lo delude: dopo un calcio d’angolo Lupo si porta sul fondo e mette una palla in mezzo, che Alberti addomestica prima di spedirla dolce dolce sul secondo palo per il meritatissimo 3 a1 !
Il Bompietro è adesso un fiume in piena e penetra come lame nel burro, all’80’ Lio viene imbeccato da un filtrante di Lupo, va via sulla sinistra e serve splendidamente al centro Alberti che appoggia in rete la sua personalissima doppietta.
Nel finale di gara viene fischiato un rigore per il Bompietro per un netto fallo di mano, il capitano Lupo lascia l’incarico a Piffanelli che dal dischetto spiazza il portiere apponendo così la ciliegina sulla torta per i ragazzi del presidente Palermo.
L’unico risultato per continuare ad intravedere quella porticina chiamata “play-off” era la vittoria ed è arrivata ma il Bompietro deve imparare a chiudere prima le gare, soprattutto quando crea un numero considerevoli di occasioni, applausi comunque per i ragazzi bompietrini che con 35 reti sono il secondo miglior attacco del campionato dietro la corrazzata Calcio Popolare Palermo (36).
A.P.


Photo Gallery

Classifica

Pos SquadraPtiG.VPS
1Calcarelli62200
2Belsitana42110
3Misilmeri42110
4Ciminna32101
5Polizzi32101
6Villafrati32101
7Alimena32101
8Bolognetta12011
9Vicari12011
10Bompietro02002

Ultimo turno

2^a (12/11/2017)Punteggio
Bolognetta – Villafrati1 - 2
Misilmeri – Belsitana2 - 2
Calcarelli – Ciminna2 - 1
BompietroPolizzi1 - 3
Alimena – Vicari3 - 1

Prossimo turno

3^a (19/11/2017)
Belsitana – Bolognetta
Ciminna – Polizzi
Vicari – Calcarelli
MisilmeriBompietro
Villafrati – Alimena

Archivio